Ultim'ora
Commenta

Solidarietà del sindaco e della
giunta all’agente della Polizia
Locale aggredito e ferito

Parole di solidarietà e vicinanza all’agente della Polizia Locale aggredito e gravemente ferito mentre era impegnato nel controllo della regolarità di mezzi pesanti arrivano dal Il sindaco, l’assessore alla Sicurezza, la Giunta e il Segretario generale.

Nella giornata di ieri, non appena informati di quanto accaduto, il sindaco Gianluca Galimberti e l’assessore Barbara Manfredini si sono messi subito in contatto con l’agente per manifestargli la loro vicinanza e ringraziarlo per avere compiuto il suo dovere nonostante la dura prova che ha dovuto affrontare.

“In questi mesi difficili la Polizia Locale ha sorvegliato il territorio cittadino per fare rispettare le regole attraverso l’accompagnamento, l’ascolto, la spiegazione delle norme, confrontandosi sempre correttamente con tutti gli utenti” commentano dal Comune.

“Un compito per nulla semplice, che gli agenti della Polizia Locale hanno saputo svolgere, come è stato riconosciuto in molteplici circostanze, con efficacia, professionalità e grande senso del dovere.

Sindaco, Giunta e Segretario Generale rivolgono a tutti gli appartenenti al Corpo della Polizia Locale il loro più sincero ringraziamento per il senso di responsabilità, di servizio, il coraggio e l’abnegazione che dimostrano quotidianamente”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti