Cronaca
Commenta

Sostegno affitti per attività economiche: altre 24 aziende ammesse, 27 le escluse

foto d'archivio

Pubblicato all’albo pretorio del Comune l’ultimo elenco delle attività economiche che beneficiano dei contributi da 1.000 o da 500 euro, a seconda si trovino all’interno o all’esterno del perimetro del Distretto Urbano del Commercio, stanziati dal Comune con il bando a sostegno affitti per chi ha subito l’imposizione della chiusura durante il lockdown,

Il bando era stato pubblicato il 19 ottobre e il 30 di quel mese era il termine per la presentazione delle domande. 290 quelle pervenute, una prima tranche era stata ritenuta ammissibile al contributo ai primi di dicembre, ma 51 non erano state ritenute valide in quanto mancava uno dei requisiti previsti dal bando, ossia la non esistenza di debiti nei confronti del Comune stesso. Nelle settimane successive, a seguito di controlli interni, 24 di queste attività sono state ritenute ammissibili per risoluzione delle situazioni debitorie; altre 27 invece sono state escluse. Delle 24 ammesse 18 riceveranno 1000 euro e 6 attività 500. 250mila euro la somma complessivamente stanziata dal Comune per questa misura.

Giuliana Biagi

© Riproduzione riservata
Commenti