Cronaca
Commenta

Denunciato dogsitter: via dalla casa fedi e gioielli poi rivenduti ad un compro oro

I carabinieri di Cremona hanno denunciato M.M., un 40enne italiano residente a Cremona, pregiudicato, per il reato di furto aggravato. L’uomo è stato individuato in seguito alla denuncia sporta da una donna per il furto di gioielli dalla propria abitazione.

I militari, impegnati in alcuni controlli e verifiche dei compro oro della città, sono riusciti ad individuare l’autore grazie ad alcuni particolari descritti in denuncia riguardanti uno dei gioielli sottratti alla donna.

Dall’analisi dei documenti in possesso del compro oro si è quindi risaliti alla persona che li aveva venduti.

L’avvocato Spampinato

Il 40enne era già noto alla vittima in quanto, per un periodo, era stato assunto dalla stessa per accudire il proprio cane.

Il dogsitter, avendo carpito la fiducia della padrona del cane, si era fatto consegnare una copia delle chiavi della casa. In occasione dell’assenza della vittima si era impossessato dei gioielli che successivamente aveva rivenduto ad un negozio compro oro, ricavandone 450 euro.

Si trattava delle fedi nuziali, di un anello di fidanzamento e di altri gioielli, anche di valore affettivo, della padrona di casa e di suo marito. La coppia aveva subito sospettato del dogsitter, in quanto solo lui aveva le chiavi di casa.

La derubata si è rivolta all’avvocato Vito Alberto Spampinato con l’intenzione, in un futuro processo, di costituirsi parte civile.

 

© Riproduzione riservata
Commenti