Cronaca
Commenta

Progetto 'Madonna dei Poveri', housing sociale da Rivarolo del Re a Cremona

Casa Paola

Grazie alla partecipazione al Bando “Housing Sociale per persone fragili”, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cariplo ha deliberato in data 19 dicembre 2020, di concedere un contributo finalizzato al progetto “Madonna dei poveri” che permette di coprire il 50% dei costi di ristrutturazione dell’area adibita all’housing sociale e l’avvio dell’attività di gestione della Comunità.

E finalmente, nonostante qualche ritardo causato dall’emergenza sanitaria, questo sogno condiviso dall’Associazione La Tenda di Cristo e dalla Fondazione Cariplo, con la collaborazione del Comune di Cremona si realizzerà anche grazie al contributo economico della Fondazione Arvedi.

Martedì 2 marzo 2021 alle ore 11.30, il Vescovo Mons. Antonio Napolioni alla presenza del Sindaco Gianluca Galimberti, dell’Assessore al Welfare Rosita Viola, del Direttore della Caritas Don Pierluigi Codazzi, benedirà la comunità per confermare appunto la “vocazione al bene” di questi luoghi consacrati da secoli al servizio della città e delle persone che attraversano momenti di difficoltà.

L’ospitalità tra i 12 e15 posti complessivi, si sviluppa negli spazi (quattro appartamenti, l’ufficio di coordinamento ed una sala comune), magistralmente rinnovati dalla Ditta Pieve s.r.l. di Malagnino, dei fratelli Bonetti Alberto e Andrea.

La convenzione siglata con il Comune di Cremona è finalizzata a regolare i rapporti tra l’Ente Pubblico e l’Associazione. Gli intenti sono stati condivisi con l’Amministrazione, fin dal momento in cui il progetto è stato pensato.

© Riproduzione riservata
Commenti