Cronaca
Commenta

Si è spenta madre Saveria, figura storica della scuola Beata Vergine

Si è spenta oggi alle 14 Madre Ada Pozzecco conosciuta come Madre Saveria delle suore della Beata Vergine. Avrebbe compiuto 94 anni il 6 giugno.

Ea molto conosciuta a Cremona, soprattutto perchè è stata un’insegnante che ha formato numerose generazioni di ragazze e ragazzi. E’ stata infatti insegnante di Storia e Filosofia al Liceo Linguistico e Preside dello stesso Liceo.

Sensibile e amante della natura, animo nobile e gentile ma con un carattere deciso: cosi la vogliono ricordare le sorelle del convento.

Istriana, era entrata in collegio a Trieste, dove le suore della Beata Vergine svolgono la loro missione educativa fin dal 1922. Lì ha frequentato tutte le scuole fino alle superiori, per poi laurearsi in Storia e Filosofia. Lo scorso anno aveva festeggiato il 70esimo di professione religiosa.

Sono in molti gli ex alunni sia di Trieste che di Cremona che la ricordano con affetto. Nella sua carriera ha ricoperto molti ruoli apicali a Trieste, per poi passare a Cremona nella casa madre negli anni 50.

Era molto legata a Madre Anna Maria Longoni, con cui ha intrapreso numerosi viaggi missionari nello Sri Lanka e in Kenya dove le suore della Beata Vergine hanno case di formazione, scuole e apostolato.

Madre Anna Maria e Madre Saveria erano come sorelle e insieme per anni hanno svolto la loro missione educativa che prosegue nel solco del carisma educativo della fondatrice, madre Lucia Perotti.

Le esequie di Madre Saveria saranno celebrate giovedi alle 11 nella Cappella interna della Beata Vergine.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti