Cronaca
Commenta2

160° anniversario dell’Unità d’Italia, corona d'alloro alla statua di Giuseppe Garibaldi

In occasione del 160° anniversario dell’Unità d’Italia il sindaco Gianluca Galimberti ed il presidente del Consiglio Comunale Paolo Carletti hanno deposto una corona d’alloro alla base della statua di Giuseppe Garibaldi posta nel piazzale della Stazione. La corona riporta la scritta Qui si fa l’Italia o si muore, frase attribuita proprio a Garibaldi che ricorda il sacrifico di tutti quegli italiani che, sotto la sua guida, si sono battuti per l’Unità d’Italia, anche sacrificando la propria vita.

“Oggi come ieri serve un saldo patto nazionale e occorre che tutti ci si senta Paese per sconfiggere qualcosa che ancora mette a repentaglio la tenuta della nostra comunità. Questo gesto vuole essere un ringraziamento anche a chi, dopo 160 anni, nel terribile anno di pandemia, ha dato ancora la vita per salvare l’Italia”, è la dichiarazione del sindaco e del presidente del Consiglio Comunale.

© Riproduzione riservata
Commenti