Sport
Commenta

Cremonese - Empoli non si giocherà
L'Usl toscana ferma gli azzurri

Cremonese – Empoli non si giocherà. Se le modalità rimangono da stabilire, quel che è certo è che la squadra toscana ha chiesto il rinvio sia della partita coi grigiorossi sia la successiva contro il ChievoVerona in programma lunedì 5 aprile.

L’Usl Toscana Centro, infatti, a seguito dei diversi casi Covid riscontrati all’interno del gruppo squadra azzurro ha disposto la sospensione dell’attività della prima squadra per dieci giorni fino al 7 aprile. Unito a ciò, è stato stabilito che tutti i componenti del gruppo squadra sono stati posti in quarantena e non si possono spostare dal domicilio.

L’Empoli ha prodotto tutti i documenti del caso in Lega, cui ora spetterà la decisione finale. Le opzioni sono due: sospensione del match con conseguente rinvio oppure nessun provvedimento da parte della Lega stessa che al momento non ha ancora comunicato nulla, neanche al club grigiorosso.

In questo secondo caso, tuttavia, la Cremonese dovrà presentarsi allo Zini per il fischio di inizio e attendere 45 minuti prima che la gara venga dichiarata conclusa senza essersi, di fatto, disputata. La palla a quel punto passerà al Giudice Sportivo che dovrà pronunciarsi su un’eventuale vittoria a tavolino 3-0 della formazione di Fabio Pecchia.

© Riproduzione riservata
Commenti