Cronaca
Commenta2

Dopo tre settimane di chiusura
riaprono i parchi cittadini

Da domani vengono riaperti al pubblico i parchi storici del Vecchio Passeggio e delle Colonie Padane nonché del parco di Porta Mosa, che erano stati chiusi con un’ordinanza firmata dal sindaco, Gianluca Galimberti, alla luce della situazione epidemiologica, che presentava le condizioni di un rapido peggioramento con un’incidenza in crescita nel territorio provinciale e comunale.

Viene comunque raccomandato ai frequentatori dei tre parchi di rispettare quanto previsto dalla vigente normativa anti Covid-19, osservando il distanziamento interpersonale di un metro tra i frequentatori, indossando la mascherina ed evitando assembramenti, che sono veicolo per la moltiplicazione dei contagi.

Per quanto riguarda le Colonie Padane, sarà aperto dalle 9 alle 19, e con tutti i protocolli anticontagio: obbligo di dispositivi di protezione individuali e di distanziamento e divieto di assembramenti.

La riapertura porta con sé una novità importante. Il Consorzio Solco, con le Cooperative Varietà e Gamma protagoniste, infatti, apre ufficialmente la stagione del Bar delle Colonie Padane. Da domani, come previsto dalle norme, il bar è attivo dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18 e sabato e domenica dalle 9 alle 18, esclusivamente con il servizio take away.

Resta chiuso, per decreto nazionale sui parchi tematici, il Parco Avventura che però è pronto, appena le disposizioni lo consentiranno, a tornare ad accogliere in sicurezza piccoli e grandi scalatori sugli itinerari sospesi.

© Riproduzione riservata
Commenti