Cronaca
Commenta1

Mattarella all’inaugurazione
anno accademico Cattolica

Martedì 13 aprile, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in collegamento dal Palazzo del Quirinale, si terrà l’inaugurazione dell’anno accademico 2020/2021 dell’Università Cattolica del Sacro Cuore che avrà luogo, con inizio alle ore 10.30, nell’Aula Magna dell’Ateneo (largo Gemelli 1, Milano).

La cerimonia inaugurale, che apre ufficialmente le celebrazioni del centesimo anno accademico dalla fondazione dell’Ateneo, sarà preceduta dalla Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, in programma alle ore 9.00 nella Basilica di Sant’Ambrogio.

Alle ore 10.30 dall’Aula Magna – dopo la proiezione di un video-racconto attraverso immagini della storia dell’Ateneo tra passato, presente e futuro – la giornalista e alunna dell’Università Cattolica Tonia Cartolano condurrà la diretta streaming della cerimonia arricchita da collegamenti con le sedi di Roma, di Piacenza e di Brescia dove rispettivamente i giornalisti e alumni dell’Ateneo Monica Marangoni, Luca Forlani e Luisa Pedretti daranno voce a docenti, studenti e professionisti.

Alle ore 11.00, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in collegamento dal Palazzo del Quirinale, il Rettore Franco Anelli pronuncerà il Discorso Inaugurale. Seguirà il Saluto di monsignor Mario Delpini, in qualità di Presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori.

“Questa ricorrenza alla quale la partecipazione del Presidente della Repubblica conferisce speciale valore rappresenta un’occasione di riflessione ancora più profonda sulla tradizione e sulla storia che ci precedono, e che tuttora ispirano il nostro cammino”, afferma il Rettore Anelli in una lettera indirizzata per l’occasione alla comunità universitaria.

“Soprattutto – si legge ancora nella missiva – offre l’opportunità di assumere con rinnovata consapevolezza la responsabilità rispetto al futuro che ci attende e nel quale l’educazione della persona e del cittadino si rivela un bene sempre più necessario all’integrità e al progresso della società tutta”.

© Riproduzione riservata
Commenti