Cronaca
Commenta

Orientamento post scuola superiore
Via al Salone dello Studente Young

Studenti universitari in una foto di repertorio

Con una presentazione pubblica online ha preso il via questa mattina il Salone dello Studente Young, l’annuale appuntamento di informazione e orientamento organizzato dall’Informagiovani del Comune di Cremona rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado e alle loro famiglie che, sulla scia del Salone dello Studente Junior, si propone per il 2021 in un’edizione totalmente nuova e digitale.

Gli ottimi risultati raggiunti con l’edizione online del Salone dello Studente Junior, ci hanno fatto capire di aver intrapreso la direzione giusta  permettendoci di intercettare un pubblico amplissimo e offrendo uno strumento sempre disponibile in grado di rispondere alle esigenze di tutti coloro che cercano informazioni chiare e complete sull’offerta formativa post diploma o sull’ingresso  nel mondo del lavoro”, ha affermato l’Assessore all’Istruzione Maura Ruggeri, che ha poi aggiunto: “La tradizionale formula, che normalmente veniva organizzata in presenza in alcune scuole aderenti, è stata infatti completamente riprogettata con l’obiettivo di offrire un quadro dettagliato della proposta universitaria cittadina in particolare e di quella di altre importanti università presenti nei territori limitrofi, che hanno deciso di usare il nostro strumento per promuovere i propri percorsi di studi, ma non solo. E’ anche presente un quadro generale dell’offerta formativa universitaria nazionale senza trascurare l’Altra Formazione ed i percorsi professionalizzati ITS (Istruzione Tecnica Superiori) e IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore)”.

“Non è stato certamente trascurato il mondo del lavoro – ha concluso l’Assessore – per il quale abbiamo voluto mettere in evidenza alcuni consigli pratici su come affrontare questo percorso di non facile approccio, suggerendo  l’uso di strumenti innovativi, come la nostra piattaforma  Cvqui-Jobiri o proponendo percorsi di orientamento con gli esperti dell’Informgiovani.

Si tratta di un progetto che posiziona l’azione di orientamento che ci è affidata in una dimensione non più legata ad un evento o ad una serie di iniziative, ma si estende a tutto l’anno, in un’ottica di costante accesso alle informazioni ed ai servizi messi in campo per favorire la conoscenza delle Università di Cremona anche ai ragazzi residenti in  altre città.

L’area web realizzata è infatti accessibile online 24 ore su 24 ed è in costante aggiornamento. Quello del Salone dello Studente Young online è un’iniziativa che consolida inoltre una collaborazione sempre più virtuosa tra il Servizio Informagiovani e tutte le Università presenti sul territorio cremonese. Collaborazione che si è estesa anche ad altre Università interessate a promuovere i propri corsi sul nostro canale e che hanno creduto in questa evoluzione del progetto originario”, ha dichiarato Maria Carmen Russo, responsabile del Servizio Informagiovani, Orientamento, Scuola, Università, Lavoro.

Sono stati poi illustrati nel dettaglio l’area web dedicata all’evento e le iniziative messe in campo per garantire il supporto e l’affiancamento a studenti, famiglie e docenti in un momento così importante come quello della scelta del percorso post diploma.

All’interno dell’area web, accessibile dal sito www.salone-studente.it, oltre che da quello del Comune di Cremona (www.comune.cremona.it) e da quello dell’Informagiovani (informagiovani.comune.cremona.it), le sedi universitarie cittadine hanno allestito veri e propri stand virtuali dove presentarsi e far conoscere la propria offerta formativa ed i propri servizi. Ogni stand è stato personalizzato con video presentazioni, interviste ai presidi di Facoltà, docenti e studenti ed integrati con gallerie fotografiche, dettagli sui percorsi di studi, materiali di approfondimento da scaricare, ecc.

Sono presenti inoltre anche gli stand di altre importanti università presenti nei territori limitrofi che hanno voluto promuovere i propri corsi sulla piattaforma.

Nello spazio web di ciascuna università, ragazzi e genitori potranno anche visionare il calendario con le date degli Open Day e delle iniziative di orientamento organizzate, inviare una mail ai referenti per l’orientamento per avere maggiori informazioni o richiedere, attraverso un apposito modulo online, un appuntamento per una consulenza personalizzata (online e/o in presenza) con un esperto di orientamento dell’Informagiovani.

L’offerta formativa completa è accessibile attraverso una vera e propria guida al portale ministeriale Universitaly con schede illustrative e video tutorial.

Specifiche sezioni sono state dedicate all’Alta Formazione post Diploma, all’Istruzione Tecnica Superiore (ITS) e all’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) con i percorsi attivi nelle Regioni Lombardia ed Emilia Romagna.

Per tutti coloro invece che hanno intenzione di non proseguire gli studi ma di entrare nel mondo del lavoro è stata predisposta una serie di strumenti e di opportunità per approcciare nel modo corretto questo delicato passaggio dopo il conseguimento del diploma.

Si parte dalla possibilità di richiedere consulenze personalizzate per la ricerca del lavoro sia in Italia che all’estero per passare alla Banca Dati Lavoro Cvqui – Jobiri, strumento online per mettere il proprio curriculum a disposizione delle aziende che sono alla ricerca di personale e candidarsi a molte offerte di lavoro presenti a Cremona e nei Comuni aderenti alla piattaforma CVQUI-JOBIRI.

Viene presentata la Banca Dati Concorsi dell’Informagiovani che raccoglie concorsi e selezioni attivi sempre a Cremona e provincia, ma anche di altre province italiane e poi la newsletter Concorsi e Lavoro, inviata il lunedì e il giovedì, grazie alla quale è possibile essere informati sulle opportunità presenti sul nostro territorio.

Una particolare attenzione viene data poi alle modalità di stesura del curriculum vitae, strumento fondamentale per la ricerca del lavoro e su come operare una ricerca attiva del lavoro, sui primi passi per avviare un’attività o, più semplicemente, informazioni utili sul lavoro estivo e stagionale.

© Riproduzione riservata
Commenti