Cronaca
Commenta2

Buche e rattoppi in via Flaminia
Un residente: "Slalom pericoloso"

FOTO SESSA

Ecco come appare via Flaminia in un giorno di pioggia, quando l’acqua che si accumula rende ancora più evidente lo stato disastrato dell’asfalto: tracce di scavi mal rattoppati, buche, tombini sporgenti. La strada che corre parallela a via Giuseppina e che molti utilizzano come alternativa per raggiungere l’ospedale, è un vero colabrodo che obbliga automobilisti e ciclisti a veri e propri slalom pericolosi per evitare l’asfalto dissestato. Un problema che si trascina da anni ma che nell’ultimo periodo è peggiorato ulteriormente, come ci segnala un residente esasperato.

Aem ha preso in carico le manutenzioni stradali, ma è il Comune che deve stilare le priorità di intervento e finanziarle.

Non è l’unica situazione di degrado che viene segnalata in questa zona, interessata tra l’altro a una nuova urbanizzazione che produrrà un aumento di veicoli. Lungo la via è dismesso da anni il fabbricato dell’ex Europoligrafico, ricettacolo di spazzatura di ogni genere che viene gettata oltre la recinzione.

Galleria fotografica (Sessa)

© Riproduzione riservata
Commenti