Cronaca
Commenta

Il drone rivela criticità sui tetti
della ex chiesa di S.Francesco

Dopo palazzo comunale a Cremona, il drone per il monitoraggio degli edifici storici, voluto dall’assessore Andrea Virgilio si è alzato di nuovo sorvolando altri due palazzi, i tetti del museo Ala Ponzone e il vecchio ospedale di piazza Giovanni XXIII.

I dati raccolti con foto e filmati hanno messo in evidenza delle criticità soprattutto nella ex chiesa di san Francesco, dove sono stati rilevati dei cedimenti delle coperture. Sui tetti della pinacoteca invece si sono rilevati degli spostamenti di coppi che vanno a provocare poi le infiltrazioni all’interno del museo.

Queste preziose informazioni porteranno ora il Comune d’intesa con la Soprintendenza a fare dei progetti per la messa in sicurezza di questi due edifici storici. Il Comune ha in uso il drone della polizia municipale che verrà usato anche per i prossimi sorvoli, stabiliti in base alle criticità degli edifici.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti