Cronaca
Commenta

Vaccini, in provincia prima dose per
il 23,73%, miglior dato regionale

E’ Cremona la provincia lombarda con la percentuale più alta di popolazione vaccinata con la prima dose: 23,73%.

Per quanto riguarda i singoli Comuni, a Sospiro si registra il record in termini di percentuale di vaccinati, con il 44,58% dei dei cittadini ad aver ricevuto almeno la prima dose. Seguono quindi Soncino (40,51%), Cingia de’ Botti (39,17%) e San Bassano (35,09%).

Questi quattro centri abitati sono anche tra i migliori 20 a livello lombardo per percentuale di popolazione ad aver ricevuto la prima dose di vaccino, con Sospiro che si trova appena giù dal podio, dietro a Viggiù, Valgoglio e Mede.

Cremona rimane nella top ten (nona, con il 27,88%), mentre a Crema è stata vaccinato il 26,15% dei cittadini e a Casalmaggiore il 20,04%.

I tre centri principali, in ogni caso, rimango quelli con il maggior numero di seconde dosi ricevute: a il capoluogo 9.248, a Crema 3.703 e a Casalmaggiore 1.569.

La città del Torrazzo, infine, è sesta per numero totale di seconde dosi (dietro a Milano, Brescia, Bergamo, Monza e Pavia) e settima per numero complessivo di prime dosi somministrate.

 

© Riproduzione riservata
Commenti