Sport
Commenta

All'asta per 30mila euro la maglia
indossata da Maradona a Cremona

Andrà all’asta la maglia indossata da Diego Armando Maradona nella sua prima stagione al Napoli (1984-85) nel corso del match disputato a Cremona contro la Cremonese, disputato il 14 aprile 1985 e concluso con il punteggio di 1-1. Nel corso dell’asta Bolaffi dedicata alle memorabilia dello sport, in programma dalle ore 15 del 6 maggio, il capitolo dedicato al calcio vanta alcune maglie estremamente rare, in particolare la maglia del Lanerossi Vicenza indossata da Paolo Rossi nella stagione 1977-1978 (lotto 216, stima 15.000-20.000 euro) e una collezione di numeri 10 dagli anni Ottanta al 2000, tra cui Del Piero, Totti, Baggio e soprattutto Maradona.

Le due maglie più importanti del Pibe de Oro, entrambe “match worn”, sono la maglia indossata a Cremona e scambiata a fine partita con l’avversario Juary (lotto 207, stima 25.000-30.000 euro) e la maglia della Nazionale Argentina indossata in una sola occasione nella storia dell’ “Albiceleste”, quella dell’amichevole pre-mondiale Norvegia-Argentina del 30 aprile 1986 (1-0) che, a causa della sconfitta, fu poi messa al bando dall’allenatore Carlos Bilardo, noto per la sua scaramanzia. La provenienza è quella dell’amico, compagno di Nazionale e di scorribande, José Luis “Tata” Brown (lotto 89, stima 20.000-25.000 euro).

© Riproduzione riservata
Commenti