Cultura
Commenta

Museo archeologico, indagine
di mercato per gestire i servizi

(foto di repertorio)

Il Comune di Cremona ha avviato un’indagine di mercato per l’individuazione di soggetti che possano prendere in carico la gestione dei servizi al Museo Archeologico cittadino. In particolare, alla società aggiudicatarice dell’appalto, saranno affidati i servizi di biglietteria, sorveglianza, bookshop e didattico.

Dal Comune, in ogni caso, specificano che “l’avviso è finalizzato ad una indagine di mercato” e “non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l’Amministrazione che sarà libera di seguire anche altre procedure”. L’Amministrazione, inoltre, si riserva di interrompere “in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza”, il procedimento avviato, “senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa”.

L’appalto, in ogni caso, avrà durata di 18 mesi (indicativamente a decorrere dal 1° luglio 2021) con possibilità di rinnovo per ulteriori 12. L’importo complessivo è di 71.660 euro. Il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse è fissato alle ore 12.00 di martedì 11 maggio.

© Riproduzione riservata
Commenti