Politica
Commenta

Lapide e monumento per le vittime
Covid, se ne parlerà in commissione

Una lapide commemorativa da posizionare nel Cimitero monumentale di Cremona a ricordo dei cremonesi che hanno perso la vita a causa del virus Sars-CoV-2 “a loro perenne memoria” e un concorso di idee rivolto agli studenti delle scuole e a giovani artisti del territorio cremonese per la realizzazione “di un monumento/opera creativa in memoria delle vittime del Covid 19 da posizionare in un luogo del centro storico di Cremona in modo che al passaggio pubblico tale opera possa essere un omaggio a queste persone per non essere dimenticate”. Un concorso che “deve obbligatoriamente prevedere regole e trasparenza per la partecipazione, la quale sarà gratuita, con la possibilità di eventuali contributi da parte di Enti anche direttamente coinvolti nella gestione della pandemia”.

Era questo l’ordine del giorno presentato dal consigliere di minoranza Giuseppe Arena (Lega). Dopo l’illustrazione dello stesso, sono intervenuti i consiglieri Enrico Manfredini (Fare Nuova la Città – Cremona Attiva), Simona Sommi (Lega – Lega Lombarda), Roberto Poli (Partito Democratico), che, come il collega Manfredini, ha proposto di approfondire il percorso suggerito dal consigliere Arena in sede di commissione, Lapo Pasquetti (Sinistra per Cremona Energia Civile) e Carlo Malvezzi (Forza Italia). Il consigliere leghista ha quindi accolto la proposta di trattare l’argomento in sede di commissione auspicandosi venga convocata in tempi brevi. L’ordine del giorno è stato pertanto ritirato.

© Riproduzione riservata
Commenti