Cronaca
Commenta

Dal 20 maggio torna “Ciciàra ciciàra”
al Museo del Cambonino

Riprende al Museo della Civiltà Contadina “Il Cambonino vecchio” il ciclo di incontri “Ciciàra ciciàra – Quattro chiacchiere con nonna Smemorina” a cura di Piera Lanzi Dacquati. Viene così recuperata la quarta edizione che, a causa della pandemia, lo scorso anno non si era potuta svolgere.

Il primo appuntamento è giovedì 20 maggio, alle 17, e avrà come tema i santi e i riti ad essi legati. A leggere i testi sarà Milena Fantini e vi sarà un intrattenimento musicale con il trio del Museo del Cambonino “Per un piatto di minestra”.

Nei successivi appuntamenti, come in un buon salotto di casa, Piera Lanzi Dacquati presenterà gli ospiti che intratterranno il pubblico su argomenti legati alla tradizione: giovedì 27 maggio interverrà Ernesto Marchetti del Museo Amarcord di Torricella del Pizzo; giovedì 3 giugno Milena Fantini e Beppe Piovani leggeranno poesie di autori dialettali cremonesi (intrattenimento musicale con Laura all’organetto e Marco al piffero).

Il ciclo di incontri si concluderà giovedì 10 giugno con Mariagrazia Teschi e Giulio Grimozzi che parleranno della battaglia navale sul fiume Po (intrattenimento musicale con il trio Cum Gaudio).

Gli eventi si svolgeranno all’aperto, nella grande aia della cascina che ospita il museo, e nel rispetto delle norme anti Covid. E’ consigliata la prenotazione telefonando alla segreteria del Museo di Storia Naturale al numero 0372 407768 o inviando una mail a museo.storianarturale@comune.cremona.it. Per informazioni: Museo della Civiltà Contadina “Il Cambonino vecchio” – tel. 0372 560025 – info.turismo@comune.cremona.it – tel. 0372 407081.

© Riproduzione riservata
Commenti