Cronaca
Commenta2

Lombardia verso la zona
bianca dal 14 giugno

Foto di repertorio

Anche la Lombardia va verso la zona bianca: le regioni che nel monitoraggio del 28 maggio avranno un’incidenza di 50 casi per centomila abitanti, infatti, potranno infatti tornare alla piena libertà dal 14 giugno. Tra queste c’è proprio la Lombardia, insieme al Lazio e all’Umbria. Attualmente i casi sono 67 ogni 100mila abitanti, mentre a Cremona l’incidenza p di 72 ogni 100mila abitanti.

Dunque tanta è la speranza da parte dei lombardi di arrivare finalmente al colore meno impattante, che consente una riapertura a 360 gradi e il ritorno a una vita quasi normale, pur sempre nel rispetto delle norme sanitarie Anti-Covid.

Secondo il decreto del 14 gennaio, la zona bianca si può applicare alle regioni che per tre settimane consecutive hanno un rischio basso (scenario di tipo 1) e un’incidenza dei contagi inferiore a 50 casi ogni 100mila abitanti.Le prime regioni a tornare in fascia bianca saranno Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna. Il lunedì successivo toccherà ad Abruzzo, Veneto e Liguria. Per la Toscana si parla invece di fine giugno, mentre numeri ancora altissimi riguardano la Campania (146 casi per 100mila), la Valle d’Aosta (156) la Puglia (117).

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti