Chiesa
Commenta

Capitolo della Cattedrale, don
Carlo Rodolfi nominato canonico

(foto diocesidicremona)

Al termine delle celebrazioni di domenica 13 giugno, nelle parrocchie interessate, è stata annunciata la nomina di don Carlo Rodolfi a canonico del Capitolo della Cattedrale di Cremona. Come già annunciato a fine maggio, don Rodolfi dopo l’estate lascerà la parrocchia di S. Ambrogio in Cremona, della quale era parroco dal 2004, trasferendosi in Cattedrale con il ruolo di collaboratore dell’unità pastorale “Sant’Omobono”, formata dalle parrocchie della Cattedrale, di Sant’Imerio e di San Pietro al Po. Incarico al quale don Rodolfi affiancherà, dunque, anche quella di canonico, assumendo in diocesi il titolo di monsignore.

 

Don Carlo Rodolfi, classe 1946, originario di Paderno Ponchielli, è stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1971. E’ stato vicario presso la parrocchia Beata Vergine di Caravaggio in Cremona dal 1971 al 1973. Dal 1973 al 1988 è stato docente e animatore del Seminario vescovile. Dal 1979 al 1988 ha ricoperto l’incarico di assistente diocesano ACR e successivamente, dal 1988 al 1994, quello di assistente diocesano del settore Adulti di Azione Cattolica. Dal 1998 al 1994 è stato vicedirettore della Casa dell’Accoglienza di Cremona. Dal 1992 al 1996 ha ricoperto l’incarico di assistente ecclesiastico F.U.C.I. (Federazione Universitaria Cattolica Italiana). Nel 2004 è stato nominato parroco di Castelverde e dal 1996 anche amministratore parrocchiale a Castelnuovo del Zappa.

Dal 2004 era parroco di S. Ambrogio vescovo in Cremona, recentemente anche con l’incarico di moderatore dell’erigenda unità pastorale “Don Primo Mazzolari” formata dalle parrocchie di Boschetto, Migliaro, S. Ambrogio e Cambonino.

Lo scorso 30 maggio l’annuncio del suo trasferimento presso l’unità pastorale “Sant’Omobono” (formata dalle parrocchie Santa Maria Assunta (Cattedrale), Santi Clemente e Imerio, San Giorgio in San Pietro al Po in Cremona) in qualità di collaboratore parrocchiale, incarico al quale affiancherà dunque anche il ruolo di canonico del Capitolo.

© Riproduzione riservata
Commenti