Cronaca
Commenta

Ultimo saluto in Cattedrale
per Marcello Caldonazzo

FOTO SESSA

C’era tantissima gente in Cattedrale a Cremona questa mattina per l’ultimo saluto a Marcello Caldonazzo. Lo storico commercialista cremonese, conosciutissimo in città, era morto nella notte tra domenica e lunedì all’età di 89 anni, lasciando la moglie Mirella e i figli Mario, Mariacaterina e Marialuisa, che oggi sono stati circondati dall’affetto di tanti amici.

Accanto a loro, il Cavalieri Giovanni Arvedi e la moglie Luciana Buschini, cognati del dottor Caldonazzo. Presenti anche il sindaco di Cremona e numerosi dirigenti in rappresentanza delle aziende del Gruppo Arvedi e della Fondazione Arvedi Buschini. 

Don Alberto Mangili nella sua omelia ha raccontato l’immagine privata di Marcello Caldonazzo, il rapporto amorevole con la moglie, i figli e con i nipoti che alla fine della cerimonia, sobria e molto partecipata, hanno voluto ricordare il nonno per l’esempio che ha lasciato loro, la passione per la musica e per la lettura, l’eleganza e la simpatia.

© Riproduzione riservata
Commenti