Cronaca
Commenta

Incidente a Camisano: domani
i funerali di Raffaele Campagna

Si terranno domani a Zandobbio, in provincia di Bergamo, i funerali di Raffaele Campagna, il vicebrigadiere 40enne rimasto coinvolto in un incedente stradale lo scorso mercoledì.

L’uomo, a bordo della propria Bmw Gt 600 stava percorrendo la provinciale 591, dirigendosi verso casa. All’altezza di Camisano una Opel Agila proveniente in direzione opposta, lo ha schiacciato contro il guard rail.

Alla guida dell’automobile c’era una giovane di Camisano, ora indagata, per atto dovuto, per omicidio stradale. Alla ragazza è stato sequestrato il cellulare e gli uomini della Stradale di Crema attueranno ulteriori verifiche.

L’incidente è avvenuto intorno alle 15.30 e, dai rilievi, pare che la 22enne abbia perso il controllo del proprio mezzo, invadendo la corsia opposta dopo aver compiuto una rotazione di 180 gradi.

La ragazza, praticamente illesa, è stata trasportata in ospedale in codice verde. Ma per il carabiniere del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Cremona, si è reso necessario l’intervento dell’eliambulanza, che ha portato il ferito al San Matteo di Pavia. Purtroppo però, per l’uomo, non c’è stato nulla da fare.

Campagna lascia la moglie Elena e due figlie: Siria, 14 anni e Greta, di 8. I colleghi del vicebrigadiere hanno avviato una raccolta fondi per sostenere la famiglia.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti