Cronaca
Commenta

Mattia si è vaccinato: "Ragazzi fate
come me, per voi e per gli altri"

Stamattina Mattia ha fatto il vaccino. Ha scelto di rendere pubblico questo momento per far comprendere, anche ai suoi coetanei, che è l’unico modo per contrastare il virus. Per lui, che il Covid l’ha vissuto sulla pelle con tutte le complicazioni più gravi, fare il vaccino ha assunto un valore doppiamente importante. Ecco quindi l’appello che lancia: “Amici e coetanei, vaccinatevi! E non fatelo solo per andare in discoteca o per fare l’aperitivo, ma per proteggere voi e chi vi sta accanto.”
Mattia è stato il paziente più giovane ricoverato in Terapia Intensiva per Covid (aveva 17 anni ed era in perfetto stato di salute). La sua storia aveva commosso l’Italia: ricoverato il 16 marzo 2020 con febbre e difficoltà respiratorie, per giorni, è stato al limite della vita. La lotta contro il virus è stata dura, il 16 aprile 2020 la dimissione dall’Ospedale di Cremona e la gioia di tutti.

© Riproduzione riservata
Commenti