Spettacolo
Commenta

Secondo appuntamento
con "Casa Ponchielli"

Servizio video di Federica Priori

Secondo appuntamento con “Casa Ponchielli”, la rassegna di concerti promossa dal Centro Studi Amilcare Ponchielli in sinergia con il teatro di Cremona. Il ridotto ha ospitato l’evento ‘Arie, fantasie, romanze’ che ha portato in scena il soprano Federica Zanello con le musiciste Giovanna Polacco al violino e Stefania Mormone al pianoforte.

Il programma ha spaziato da Verdi a Mascagni senza trascurare naturalmente il compositore di Paderno, di cui è stata proposta ad esempio “Deh per pietà…”, aria di Lucia da “I Promessi Sposi”. Oltre alla suadente voce di Zanello, il pubblico del teatro Ponchielli ha applaudito gli intermezzi musicali eseguiti con trasporto da Polacco e Mormone.

Il Centro Studi Amilcare Ponchielli è stato fondato oltre dieci anni fa e attualmente presieduto dal professor Pietro Zappalà mentre Federica Zanello cura la direzione artistica dei concerti. L’Associazione intente valorizzare le creazioni del Maestro.

© Riproduzione riservata
Commenti