Cronaca
Commenta

Il "sì" che vince: Asst, Ats, Aido
di corsa per donazione organi

Un successo l’iniziativa “Corri a dire sì”, realizzata da Aido, Asst Cremona e Ats Val Padana in occasione della Half Marathon 2021. Diversi i passanti che si sono fermati all’infopoint inter-istituzionale allestito in Piazza del Comune, per  esprimere il proprio consenso alla donazione di organi e tessuti o chiedere informazioni.

Significativo e commovente il sostegno che molti atleti hanno voluto dare alla campagna di sensibilizzazione, indossando durante la gara e all’arrivo la maglietta con lo slogan “Corri a dire sì”. Le t-shirt sono state inoltre consegnate in dono ai vincitori della competizione.

Capofila dei testimonial, e promotore dell’iniziativa, è stato Alberto Bonvecchio, coordinatore Donazione e Prelievo Organi e Tessuti, dell’Asst di Cremona.

Tra i partecipanti alla competizione anche diversi dipendenti dell’Asst di Cremona e dell’Ats Val Padana: Paola Pecchini (responsabile Dialisi, Ospedale di Cremona), Fabio De Gennaro (responsabile Reumatologia, Ospedale di Cremona), Paola Bergamaschi (infermiera, Patologia Neonatale, Ospedale di Cremona), Deborah Biazzi (infermiera, Dialisi, Ospedale di Cremona), Morgana Barbarini (coordinatore Pneumologia, Ospedale di Cremona), Silvia Zambelli (medico, Servizio Trasfusionale, Ospedale di Cremona) e molti altri.

© Riproduzione riservata
Commenti