Cultura
Commenta

Ad Andrea Frullanti il premio
letterario "Città di Cremona"

E’ Andrea Frullanti il vincitore del premio letterario “Città di Cremona”, organizzato dalla casa editrice Cremonabooks con la collaborazione dell’Associazione Lo Studiolo e l’agenzia di branding Stile Libero e il patrocinio del Comune di Cremona.

Frullanti, senese, lavora come giornalista nell’ufficio tampa dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese e si è aggiudicato il premio con il racconto “Il testamento di Meo”, ispirata a Bartolomeo “Meo” Frullanti, lontano parente dell’autore che aveva lasciato ai nostri una lettera di speranza per il futuro, tema del premio.

39, in totale, gli elaborati in gara. “E’ una grande soddisfazione – ha ammesso Frullanti al quotidiano La Nazione – ringrazio chi mi ha stimolato e creduto in me, a partire da mia moglie e dalla mia famiglia, che mi ha parlato di Meo”.

© Riproduzione riservata
Commenti