Spettacolo
Commenta

"Tutti a teatro!": martedì
con I Filarmonici di Busseto

Martedì 23 novembre alle 20 al teatro Ponchielli saranno di scena I Filarmonici di Busseto, ensemble formato da cinque straordinari musicisti, tra i migliori del panorama musicale internazionale, che si esibiranno in un programma variegatissimo e coinvolgente.

I Filarmonici di Busseto prendono il nome dalla storica formazione di Busseto (paese natale di Giuseppe Verdi) di cui proprio lo stesso Verdi fu direttore negli anni dal 1836 al 1839.

Cinque virtuosi per un programma nel segno della levità, dell’acrobazia, del volteggiare fantastico, della gioia, della danza e del divertimento. Da Johann Strauss a George Gershwin, da Georges Bizet a Joaquín Rodrigo, dalle danze messicane ai valzer viennesi, in un’esultante alternanza di soli e tutti, di lacrime e sorrisi, di giocolieri e di prestigiatori. Esecuzioni ricche di sorprese e di emozioni, sempre giocate sul filo dell’istante.

I FILARMONICI DI BUSSETO

Corrado Giuffredi, clarinetto

Giampaolo Bandini, chitarra

Cesare Chiacchiaretta, fisarmonica e bandoneon

Antonio Mercurio, contrabbasso

Roger Catino, percussioni

Johann Strauss Jr., Un ballo in Maschera Quadrille, Op. 272

Michele Mangani, Verdiana, fantasia su temi da opere di Giuseppe Verdi

George Gershwin, Suite da Porgy and Bess

Astor Piazzolla, Invierno porteño

Nino Rota, Nino Rota Suite, arrangiamento a cura di Roberto Molinelli

Joaquín Rodrigo, Adagio dal Concerto d’Aranjuez

George Gershwin, Blues da Un americano a Parigi, elaborazione a cura di Henghel Gualdi

Leroy Anderson, The Typewriter

Astor Piazzolla, Oblivion

Maurice Ravel, Bolero

Prezzi dei biglietti: platea/palchi € 25 – galleria € 20 – loggione €15

Biglietto studenti €12

© Riproduzione riservata
Commenti