Cronaca
Commenta

Possibile riapertura hub Fiere
Asst: "Sapiens lavora a pieno ritmo"

Potrebbe riaprire l’Hub vaccinale a CremonaFiere: l’ipotesi è nell’aria da quando ha iniziato a estendersi la somministrazione della terza dose, ossia con l’introduzione dei quarantenni e dei cinquantenni tra coloro che avrebbero potuto prenotare. E l’inidicazione, da parte del commissario Figliolo, era stata quella, soprattutto a fronte del fatto che per gennaio è previsto l’afflusso più intenso.

Del resto sul nostro territorio l’hub allestito presso Sapiens, a Costa Sant’Abramo, ha già raggiunto il massimo livello di lavoro, come confermano da Asst di Cremona: “Le nostre agende sono piene e stiamo lavorando al massimo del nostro potenziale. Negli ultimi giorni c’è stato un boom di prenotazioni”. Ciò nonostante per il momento non vi sono state ancora interlocuzioni sulla possibilità di riaprire il grande Centro vaccinale. In ogni caso “Siamo pronti a mettere a disposizione le nostre risorse per fronteggiare la situazione”. Intanto proprio nella giornata di lunedì alla Farmacia dell’Ospedale sono giunte altre 12mila dosi del vaccino Moderna, ricevute dal direttore del servizio, Andrea Macchiavelli.

I numeri delle prenotazioni, secondo Figliuolo, sembrano destinati ad aumentare, e di parecchio: a livello nazionale, la platea delle persone che potranno chiedere la terza dose infatti è quasi raddoppiata, passando da 20 a 35 milioni, con l’apertura agli over 40. A questo proposito la Regione aveva già sollecitato la riapertura degli hub che erano stati chiusi a settembre, tra cui quello di Soresina, che dovrebbe ripartire a breve.

Non solo: nei giorni scorsi Areu Lombardia (Agenzia Regionale Emergenza Urgenza) ha pubblicato la manifestazione di interesse per la “verifica della presenza di aree idonee a essere adibite a centri vaccinali di prossimità regionali”. E pochi giorni prima il vice governatore della Lombardia, Letizia Moratti, insieme al consulente Guido Bertolaso, avevano ipotizzato, nella programmazione regionale, la possibilità di aprire hub anche presso le stazioni e i centri commerciali.

Ma il punto forte dovranno restare gli hub  che hanno funzionato per la prima parte della campagna, e che potrebbero essere riaperti in particolare tra fine dicembre e gennaio per fronteggiare l’atteso grande aumento di richieste. Per Cremona Fiere, dunque, una volta terminato il periodo delle fiere autunnali, potrebbe arrivare una nuova conversione a centro vaccinale.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti