Ambiente
Commenta

Ciclabile del Bosco indecorosa,
Zagni: "Stanziare risorse subito"

“Il sistema dei percorsi ciclo pedonali in città, che molti cremonesi utilizzando per le passeggiate e le attività all’aria aperta, ha bisogno di interventi”: lo denuncia il capogruppo della Lega Alessandro Zagni, che interviene su un problema segnalato da tempo dai tanti cremonesi che percorrono il tratto cittadino della ciclabile che porta al Bosco ex Parmigiano.

 “Ho fatto un sopralluogo insieme ad alcuni cittadini alla pista ciclo pedonale dei Mouròon, dietro a via Giordano”, afferma il consigliere. “Uno spettacolo desolante: rifiuti abbandonati nella Cremonella e lungo i bordi della pista, staccionate divelte per molti metri. La situazione di degrado è segnalata da tempo, ma l’amministrazione comunale non interviene.

Ho deciso quindi di presentare una interrogazione al consiglio comunale, in vista dell’approvazione del bilancio di previsione 2022, affinchè si stanzino le risorse per riportare il decoro su questo percorso molto frequentato. Inoltre, lungo la pista si trovano sacchetti di deiezioni canine abbandonati: il problema della mancanza dei cestini dei rifiuti è presente in tutta la città, si percorrono a piedi lunghi tratti senza trovarne uno, soprattutto nei quartieri residenziali e sui percorsi ciclo-pedonali, così chi porta a spasso il cane o produce rifiuti da smaltire non sa come sbarazzarsene. Si parla molto di fare più bella Cremona, una città più pulita e decorosa si nota anche dalla manutenzione e dalla pulizia, mi auguro si intervenga presto”.

© Riproduzione riservata
Commenti