Cronaca
Commenta

In via Manzoni scritte contro
Landini (CGIL) e green pass

Scritte contro Maurizio Landini, segretario generale nazionale della CGIL, sono comparse questa mattina, mercoledì 16 febbraio, in via Manzoni a Cremona. In particolare Landini viene definito “traditore” e “venduto”. Considerando che sulle vetrine accanto sono comparse scritte contro il Green Pass, l’attacco al leader sindacale è probabilmente da ricondurre all’introduzione – scattata ieri – dell’obbligo di Green Pass rafforzato (vaccinazione o guarigione) nei luoghi di lavoro per tutti gli over50.

© Riproduzione riservata
Commenti