Cronaca
Commenta

Ciclabile in via Buoso da Dovara,
Nolli: "Dieci metri, poi il nulla"

Dieci metri di striscia rossa, poi il nulla: in via Buoso da Dovara la pista ciclabile di via Giuseppina prosegue per un pezzetto, ma si interrompe all’improvviso. A denunciare la situazione è Luca Nolli, consigliere comunale del M5S. “Una ciclabile per essere utile deve portare da qualche parte” evidenzia. “Invece questo tratto non porta da nessuna parte, se non del bagagliaio della macchina parcheggiata subito dopo”.

La questione delle piste ciclabili è esplosa già nei giorni scorsi, quando in via Giuseppina era apparsa una striscia rossa che passava sul marciapiede, che aveva attirato critiche pesanti sia dall’opposizione sia dai cittadini, soprattutto per il conflitto che potrebbe crearsi, in alcuni tratti, tra ciclisti e pedoni, considerando il fatto che lo spazio pedonale è molto risicato.

“Sembra vogliano solo dimostrare di aver realizzato chilometri di piste ciclabili” continua Nolli. “Ma farli in questo modo non ha assolutamente senso, se non quello di prendere i finanziamenti. Ormai ho fatto decine di interrogazioni su questi temi, ma ricevo sempre le stesse risposte, non concrete”. lb

© Riproduzione riservata
Commenti