Cultura
Commenta

Circolo Proletario Arci "Carlo
Signorini": si apre il 19 febbraio

Un immagine del circolo

Sabato 19 febbraio, alle ore 17, si terrà l’inaugurazione e riapertura del bar con osteria e cucina allo storico Circolo Proletario Arci “Carlo Signorini” di via Castelleone 7/a. È uno dei Circoli più antichi di Cremona, fondato nel giugno del 1945, subito dopo la Liberazione.
Dopo i duri mesi di chiusura dell’attività e il lungo periodo necessario ad individuare una proposta di gestione sostenibile e qualitativamente in linea con gli obiettivi condivisi dall’ assemblea dei soci del Circolo.

I nuovi gestori, Fausta Fantoni e suo figlio Fabrizio,  hanno definito una proposta commerciale che sposa l’attività classica di bar con quella di osteria con cucina, privilegiando piatti della tradizione. Bar e osteria si accompagneranno naturalmente alle attività socio-culturali e ricreative promosse dal Circolo, quali il gioco delle bocce presso l’impianto affiliato Federazione Bocce Italiane, incontri e eventi culturali, volontariato, yoga, attività del coro.

L’ingresso è consentito soltanto per chi è in possesso di green pass rafforzato o super green pass e indossando la mascherina.

© Riproduzione riservata
Commenti