Cronaca
Commenta

A Cremona un progetto di
promozione del "turismo sportivo"

foto anteprima Sessa

Lo sport elemento trainante del turismo in città. Obiettivo dell’amministrazione comunale di Cremona: far crescere il numero dei turisti sotto il Torrazzo grazie al volano che gli eventi sportivi possono offrire. Promuore in sostanza un turismo sportivo.

La presentazione del progetto, della sinergia tra Comune e associzioni sportive cittadine, per bocca dell’assessore allo sport Luca Zanacchi all’interno del distretto urbano del commercio. Un progetto al quale il Comune lavora da mesi.

Per ogni evento l’obiettivo è far sì che tutto lo staff delle squadre e degli atleti in gara e i turisti accorsi alla manifesrazione utulizzino i servizi offerti dalla città, e soprattutto ci ritornino.

Per fare questo verrà introdotto lo strumento della Welcome Card, acquistabile, con due modalità, ad un prezzo non superiore ai 10 euro. Il vantaggio per la società sportiva sono i servizi che la società stessa offre a prezzi scontati, per godersi la città (museo e ristiranti ad esempio) ad atleti e accompagnatori.

Tanto per dare l’idea delle possibili ricadute turistiche sulla città gli eventi sportivi, nel 2019 anno pre-pandemia, sono stati 97. I 18 presi in considerzione e analizzati dall’amministrazione hanno portato a Cremona 10mila persone.

Simone Bacchetta

© Riproduzione riservata
Commenti