Politica
Commenta

Pgt, Degli Angeli: "Comuni in
difficoltà, chiederò fondi ad hoc"

“Nel corso del 2022 molti comuni in tutta la provincia di Cremona dovranno rinnovare il proprio Piano di governo del territorio (PGT); uno strumento urbanistico fondamentale per la programmazione, i cui oneri finanziari sono spesso insostenibili per le tasche di un Comune. Parliamo di decine di migliaia di euro anche per i piccoli comuni. Per questo motivo, ho predisposto un accesso agli atti a Regione Lombardia per aver evidenza di quanti comuni della nostra provincia dovranno sostenere questo onere nel biennio”. A dirlo Marco Degli Angeli, consigliere del M5s Lombardia

Degli Angeli quindi aggiunge: “Nel 2009 con la revisione della legge 12/2005, Regione ha previsto dei fondi a supporto degli Enti comunali, affinché questi potessero elaborare i rispettivi PGT. Ora che questi sono in scadenza e vanno rinnovati, è importante che Regione dia loro un sostegno”.

Numeri alla mano, secondo le testimonianze raccolte dal consigliere sul territorio, si tratta di costi altissimi: “fino a 40 mila euro per un comune con mille abitanti e i costi crescono per i Comuni più popolosi”. “Molti Enti – prosegue l’esponente pentastellato – sarebbero costretti a richiedere mutui per far fronte a tali oneri e, considerando gli effetti della crisi pandemica, l’attuale rincaro di luce e gas, questa ulteriore spesa rischia di diventare una spada di Damocle sulla testa di molti primi cittadini”.

In altre parole il consigliere Degli Angeli, che si è basato sulle testimonianze di diversi sindaci del cremasco preoccupati per l’impatto economico sul bilancio, si è fatto parte attiva con Regione portando la richiesta di aiuto dei tanti Comuni in difficoltà.

Per il consigliere il rischio, quindi, è che molti Comuni rivedendo i loro bilanci al fine di aggiornare un importante strumento come il PGT, si vedrebbero costretti a togliere fondi ad altri investimenti. “In tal senso – conclude Degli Angeli – è mio intento portare alla Giunta tutti gli atti necessari affinché Regione Lombardia possa intervenire a sostegno dei Comuni che adesso bisogno di supporto”.

© Riproduzione riservata
Commenti