Cultura
Commenta

CrArt, primi appuntamenti
del progetto “2240”

Iniziano ufficialmente gli appuntamenti alla scoperta della storia di Cremona del progetto “2240” promosso dall’Associazione Culturale CrArT – Cremona Arte e Turismo.
I primi appuntamenti saranno presso il museo archeologico di San Lorenzo il 6 e 7 aprile alle ore 18.30.

Nel primo incontro dal titolo “Far rivivere la storia dalle fonti alle nuove tecnologie” interverranno i professori Porciani e Malagodi, docenti dell’Università di Pavia, la dott.ssa Volonté, curatrice del Museo di San Lorenzo. Lo studio della storia a partire dalle fonti, siano esse scritte o materiali è imprescindibile così come la loro tutela, conservazione e divulgazione grazie anche all’applicazione alle nuove tecnologie.

Il secondo appuntamento “I figli di Marte” permetterà di scoprire, con l’autore Gastone Breccia docente dell’Università di Pavia che dialogherà con la dott.ssa Marina Volonté, l’attitudine bellica dei romani, le strategie utilizzate, anche quelle utilizzate nel territorio di Cremona durante le battaglie di Bedriaco, e la sua storia di legioni e di celebri comandanti divenuti poi Imperatori.

Nel weekend del 9 e 10 aprile a Cascina Farisengo dove si svolgeranno eventi del progetto “2240” dell’Associazione Culturale CrArT – Cremona arte e turismo.
Nello specifico dalle 10.30 di sabato 9 aprile l’associazione di rievocazione storica romana del I-II sec. d.c. Legio VII Gemina posizionerà una tenda militare dove dodici legionari sono a disposizione per raccontare la vita del soldato durante il periodo imperiale. Nel pomeriggio le visite didattiche saranno gestite dai legionari e, in un’ottica di inclusione e accessibilità, da persone con disabilità dei servizi diurni di Ventaglio Blu cooperativa collegata ad Anffas Cremona.

Sempre nel pomeriggio di sabato sarà possibile raggiungere Farisengo in bicicletta partecipando al tour “i 4 imperatori” organizzato da Beega Cycling Tour, tutte le informazioni sul sito beega.it. A chiudere gli eventi della giornata di sabato, alle ore 21.00, nell’aia di cascina Farisengo si potrà assistere ad uno spettacolo di musica, danza nell’antichità a cura del gruppo di ricerca e spettacolo Lvdi Scaenici. L’evento sarà anticipato da un intervento della professoressa Eleonora Rocconi del dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia sede di Cremona.

Domenica 10 aprile dalle ore 10.00 riprendono le visite alla tenda militare con Legio VII mentre alle ore 14.30 prenderà il via la tradizionale camminata storica dedicata alla prima battaglia di Bedriaco dell’aprile 69 d.c. combattuta alle porte di Cremona. La camminata è a cura di CrArT con la collaborazione di Legio VII e dell’attore Massimiliano Pegorini.

L’evento “I 4 Imperatori”, realizzato con la collaborazione di Cascina Farisengo, rientra nel progetto “2240” sostenuto da Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona onlus, con il patrocinio di Comune di Cremona, Comune di Bonemerse e Comune di Stagno Lombardo e Università degli studi di Pavia.
Gli eventi sono gratuiti e aperti a tutti, è richiesta prenotazione scrivendo a: info@crart.it.

Per info
LEGIO VII GEMINA https://www.legiosettimagemina.it/
LVDI SCAENICI http://www.ludi-scaenici.it/ludit.html

Per info sui relatori:
Leone Porciani http://mbc.unipv.it/persone/docenti/322-leone-porciani
Marco Malagodi http://mbc.unipv.it/persone/docenti/305-marco-malagodi
Marina Volonté https://www.comune.cremona.it/node/420787

© Riproduzione riservata
Commenti