Cronaca
Commenta

Frode al fisco, dopo 10 anni arriva
la sentenza: 67enne in arresto

“Dichiarazione fraudolenta mediante l’uso di fatture per operazioni inesistenti”: per questo reato, commesso dieci anni fa, è stato arrestato a Soresina un 67enne con precedenti di polizia. E’ stato posto ai domiciliari nella mattinata del 7 aprile dai Carabinieri  in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di
Cremona. Dovrà scontare la condanna definitiva a un anno e otto mesi di reclusione.
I militari lo hanno trovato nella sua casa dove già scontava un’altra condanna.
I fatti contestati risalgono a oltre 10 anni fa, ovvero all’anno 2011 e sono circoscritti ad alcune operazioni fraudolente svolte in quell’anno.
Dopo ben 11 anni è intervenuto nei confronti del 67enne il provvedimento definitivo del Tribunale di Cremona e il conseguente
ordine di esecuzione della pena.

Tenuto conto della precedente condanna, dovrà ora scontare un periodo di detenzione domiciliare complessiva pari a tre anni e cinque. mesi.

© Riproduzione riservata
Commenti