Cronaca
Commenta

Fondazione Cariplo, bilancio 2021:
nel cremonese sostenuti 29 progetti

956 progetti e un avanzo di esercizio pari a 276.44 milioni di euro. In generale 126.7 milioni per attività filantropica

La Commissione Centrale di Beneficenza, organo di indirizzo di Fondazione Cariplo, ha approvato all’unanimità il bilancio d’esercizio 2021.
L’attività benefica complessiva dello scorso anno ammonta a 126,7 milioni di euro; queste risorse sono state destinate alla realizzazione di 956 progetti, nei diversi ambiti di intervento della Fondazione. 107 progetti in campo ambientale per un valore di 11 milioni ; 471 progetti a favore dell’arte e della cultura, con un impegno di 32,1 milioni di euro; 117 progetti nel settore della ricerca scientifica a fronte di un impegno di 19,6 milioni di euro; 231 iniziative per il sociale con un
impegno di 43,6 milioni di euro.

Nella provincia di Cremona nel corso del 2021, sono stati sostenuti 29 progetti per quasi 7,2 milioni di euro. Il settore Servizi alla persona ha permesso la realizzazione di 13 iniziative sociali donando alle organizzazioni 5 milioni di euro. Sono stati, inoltre, sostenuti 14 progetti culturali e 2 di ricerca scientifica.

 

“Il bilancio 2021 di Fondazione Cariplo evidenzia la capacità di stare sempre vicina al territorio, nonostante il periodo di enormi difficoltà causato dalla pandemia Covid. Il territorio cremonese ha potuto contare su un impegno economico considerevole di Cariplo e sulla spinta a guardare avanti e a sostenere le nostre comunità”, ha commentato Franco Verdi, membro della Commissione Centrale di Beneficenza per la provincia di Cremona.

A queste attività, suddivise per area di intervento, si aggiungono ulteriori 30 progetti e iniziative di Fondazione Cariplo con 20,4 mln di euro di contributi; tra questi le attività sviluppate in collaborazione con le 16 Fondazioni di Comunità locali, presenti su tutto il territorio della regione Lombardia e nelle province di Novara e del Verbano-Cusio-Ossola. Sul fronte della gestione del patrimonio l’esercizio 2021 si è chiuso per la Fondazione con un avanzo contabile pari a 276,44 milioni di euro, che ha permesso di finanziare l’attività filantropica annuale della Fondazione ed ha consentito di allocare 91,4 milioni di euro al Fondo di Stabilizzazione delle Erogazioni che, a fronte di ciò, ha raggiunto una consistenza pari a 330,49milioni di euro. Tale risultato è stato conseguito principalmente grazie ai dividendi incassati dalla Fondazione, pari a 284,72 milioni di euro, di cui 210,46  distribuiti dal portafoglio di partecipazioni azionarie e fondi chiusi, e 74,26 mln di euro distribuiti dal QAF-Fund One, gestito da Quaestio Capital Management Sgr. Nel corso del 2021 il QAF-Fund One ha ottenuto un rendimento total return lordo pari al 4,04%.

Al 31 dicembre 2021 il valore contabile degli attivi della Fondazione era pari a 8.087 milioni di euro e  il patrimonio netto contabile era pari a 7.121 milioni di euro. Il bilancio è stato pubblicato sul sito della Fondazione nella versione integrale nella forma del Bilancio di Missione e del Bilancio d’Esercizio. “Il Bilancio dell’anno 2021, che corrisponde al trentesimo anniversario di Fondazione Cariplo, si chiude in modo positivo: i risultati nella gestione del patrimonio hanno permesso la completa copertura dell’attività filantropica e il consolidamento del fondo di stabilizzazione. Questa è una buona notizia, perché la solidità del bilancio e la crescita del fondo di stabilizzazione ci consentono di guardare al futuro con fiducia e di continuare a investire nel rafforzamento delle comunità, sia attraverso azioni di risposta immediata ai bisogni emergenti, sia attraverso percorsi che generino nuove occasioni di crescita per il futuro di tutte le persone” ha commentato il Presidente di Fondazione Cariplo, Giovanni Fosti.

 

© Riproduzione riservata
Commenti