Cronaca
Commenta

Manifestazioni, chi le organizza
dovrà pagare il servizio dei vigili

Vigili urbani in “affitto”: è una delle novità del nuovo regolamento di polizia locale e per la convivenza civile del Comune di Cremona, già passato dalla giunta e dalla commissione, che sarà discusso in consiglio comunale lunedì pomeriggio. In pratica tutte le iniziative, manifestazioni ed eventi organizzati da società e privati che si svolgeranno in luoghi pubblici, per le quali è prevista la presenza del personale di polizia locale, dovranno prevedere il pagamento del servizio.

Il Comune di Cremona ha previsto un tariffario che va dai 3 euro all’ora fino ai 30. Ad esempio si applicheranno i seguenti importi: l’impiego di un ufficiale di polizia locale costerà 30 euro all’ora, quello di un agente di polizia locale 27 euro, l’autovettura 5 euro e il motoveicolo 3 euro all’ora . Nel caso di manifestazioni o eventi promossi da società o privati organizzati più volte durante l’anno o in un determinato arco temporale, potranno essere concordati importi forfettari formalizzati prima delle manifestazioni.

Il nuovo regolamento ribadisce anche le regole per le quali i locali pubblici del centrostorico non potranno somministrare dopo le 23 bevande e alcolici negli spazi esterni, oltre al fatto che i gestori di alimenti e bevande h24 dovranno provvedere alla completa pulizia e igiene degli spazi esterni antistanti e adiacenti agli esercizi evitando accumuli di rifiuti.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti