Spettacolo
Commenta

CremonaJazz, all'Auditorium
approda Sergio Cammariere

Venerdì 20 maggio (ore 21) l’Auditorium Giovanni Arvedi ospita la voce eclettica di Sergio Cammariere, al suo debutto con un progetto in esclusiva per CremonaJazz nel quale l’artista calabrese è affiancato per la prima volta da due dei più importanti musicisti del panorama musicale internazionale, Alfredo Golino alla batteria e Ares Tavolazzi al contrabbasso.

Le molteplici sonorità del trio compongono un variegato ventaglio di melodie e colori, in una perfetta combinazione fra momenti di poesia e atmosfere jazz e bossanova, grazie alla scelta accurata del repertorio che rende omaggio a mostri sacri quali Burt Bacharach, Keith Jarrett e Don Grolnick, oltre a proporre brani dello stesso Cammariere. L’artista recupera infatti dal baule dei ricordi i suoi successi più acclamati: da Tempo perduto a Via da questo mare, fino a Tutto quello che un uomo, brano quest’ultimo che, alla prima partecipazione di Cammariere a Sanremo (nel 2003), ottiene il terzo posto in gara, il premio della critica e quello come migliore composizione musicale.

© Riproduzione riservata
Commenti