Cronaca
Commenta

Palazzo dell'Arte e teatro Ponchielli
Manutenzioni per 660mila euro

Presto Museo del Violino e teatro Ponchielli saranno al centro di una serie di lavori di manutenzione, grazie al finanziamento ottenuto dal Comune attraverso il bando Piani Integrati della Cultura per il quale aveva presentato il progetto “Percorsi barocchi tra musica e liuteria”. Un progetto che complessivamente vale 662.548 di lavori, di cui parte in conto capitale per 415mila e parte in spesa corrente per 247.500. La Regione finanzia un importo di 383.403 euro.

I Piani Integrati della Cultura sono destinati a interventi integrati di promozione del patrimonio culturale e di attività ed eventi culturali, per favorire processi di valorizzazione dei territorio che coinvolgano anche ambiente, artigianato, formazione, istruzione, ricerca, turismo e welfare.

Su Palazzo dell’Arte verranno fatti interventi di restauro sui pavimenti interni, ai basamenti delle colonne esterne e verranno ispezionate e restaurate le cornici in marmo delle finestre esterne, per un valore di 212mila euro. Proprio gli spazi esterni di Palazzo dell’Arte sono quelli che necessitano di interventi per ragioni di sicurezza, ad esempio nel 2014, frammenti di marmo dei davanzali erano caduti lungo via Bell’Aspa a seguito di una pioggia prolungata. Le cornici, in marmo verde cipollino, sono state indagate attraverso un’indagine chimico fisica  che ha fatto emergere un elevato stato di degrado con numerosi distacchi delle lastre dal supporto murario, mancanze di porzioni anche importanti, lesioni longitudinali nella lastra.

L’intervento dei Vigili del Fuoco in via Bell’Aspa nel 2014 (foto Sessa)

 

Il teatro Ponchielli sarà invece interessato alla manutenzione e adeguamento di 11 bagni, su ciascun piano con sostituzione delle turche; rifacimento di un tratto di fognatura nel cortile interno, sistemazione del pavimento del foyer, del pre-foyer e di alcuni locali posti al piano terra. Inoltre: manutenzione delle facciate che si affacciano sul cortile interno e lungo la via Cesari e  sostituzione di alcuni serramenti esterni della palazzina uffici. Il tutto per 262mila euro.

In particolare, saranno sostituiti i serramenti esterni nella palazzina uffici, posti nel cortile interno e sulla facciata su Corso Vittorio Emanuele II, vista l’inadeguatezza dal punto di vista del contenimento della dispersione termica.

Il progetto “Percorsi barocchi tra musica e liuteria” ha visto come capofila il Comune, in partnership con Fondazione Teatro Ponchielli, Fondazione Museo del Violino Antonio Stradivari, Istituto Superiore di Studi Musicali Claudio Monteverdi, Camera di Commercio di Cremona. gbiagi

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti