Cronaca
Commenta

Onorificenza a Cauzzi, c'è ok
unanime del consiglio comunale

Ok del consiglio comunale  per attribuire una onorificenza ad Angela Cauzzi. Accolta all’unanimità, nella seduta di oggi pomeriggio, la mozione proposta da vari consiglieri (primo firmatario Carlo Malvezzi di Forza Italia) di conferire una benemerenza alla storica sovrintendente del teatro Ponchielli, a cui non era stato rinnovato l’incarico a fine 2020, con connessa polemica sulle modalità adottate dal sindaco Galimberti, presidente della fondazione Ponchielli.

Dopo l’illustrazione della mozione da parte di Malvezzi sono intervenuti i consiglieri Enrico Manfredini (Fare Nuova la Città – Cremona Attiva) e Roberto Poli (Partito Democratico) che hanno dichiarato di condividere il testo presentato. Per la Giunta l’Assessore Luca Burgazzi si è dichiarato favorevole e ha sottolineato che è giunto il momento di superare quanto avvenuto anche alla luce degli sviluppi positivi che il Teatro Ponchielli sta conoscendo. Sull’argomento è intervenuto anche il Sindaco Gianluca Galimberti che ha ricordato come, ad esempio, il Festival Monteverdi abbia le sue radici nel RecitarCantando che ha visto proprio Angela Cauzzi come principale artefice con uno sguardo proiettato al futuro. Anche il Sindaco si è detto a favore della mozione che è stata approvata infine all’unanimità.   

Il riconoscimento pubblico, un’onorificenza benemerenza, sarà consegnato in una cerimonia pubblica-evento al Teatro Ponchielli “al fine di dimostrarle la gratitudine dell’Amministrazione, a nome anche di tutta la cittadinanza, per il servizio reso come Sovrintendente con grande professionalità, onestà e passione”.

© Riproduzione riservata
Commenti