Sport
Commenta

Cremona Youth Cup, il 2 giugno
finali al Centro Sportivo "Arvedi"

I settori giovanili del territorio protagonisti sui campi della Cremonese per il grande epilogo di un  viaggio ricco di gol e di emozioni.  La Cremona Youth Cup 2021-2022 conoscerà i nomi dei suoi vincitori nel pomeriggio di giovedì 2 giugno, quando il Centro Sportivo ‘’Giovanni Arvedi’’ di via Largo degli Sportivi ospiterà le  finali del torneo organizzato dalla Delegazione provinciale della F.I.G.C. – L.N.D.

In scena sul Campo 2 (in erba sintetica) le quattro formazioni capaci di conquistare la finale dopo  un percorso lungo otto mesi, iniziato a settembre con 50 formazioni al via per la fase a gironi e  proseguito durante la primavera con le gare ad eliminazione diretta: ottavi, quarti e semifinali, fino  al countdown verso l’atto conclusivo di Cremona.

Il programma ufficiale della giornata prevede alle ore 16.00 la sfida tra Crema 1908 e Luisiana per il trofeo in palio nella categoria Giovanissimi Under 15. A seguire, con fischio d’inizio alle 18.30,  la finalissima della categoria Allievi Under 17 che vedrà opposta sempre la Luisiana ai cremonesi dell’Esperia. In caso di parità, naturalmente, si andrà ai supplementari (due tempi da 10’) e ai rigori.

Al termine di ciascuna delle due finali sarà prevista la cerimonia di premiazione sul campo, nel corso della  quale saranno premiati anche i migliori portieri, i migliori giocatori e i capocannonieri delle due  categorie. Un altro premio speciale, dedicato alla memoria del Dottor Rosario Gentile e realizzato in  collaborazione con l’Associazione Medico Sportiva di Cremona, celebrerà il più bel gesto di Fair  Play avvenuto durante la manifestazione.

Andrea Denicoli, delegato F.I.G.C. L.N.D. di Cremona, ha presentato le finali della Youth Cup descrivendo “l’orgoglio e l’attesa per una giornata che celebrerà la fine della stagione calcistica  giovanile sul territorio: una stagione dai significati profondi, che ricorderemo come un momento di  rinascita dopo il lungo stop dovuto alla pandemia. La Cremona Youth Cup 2021-2022 ha  accompagnato questa ripresa, con la missione di regalare nuovi stimoli di confronto ed esperienze  calcisticamente più formative ai ragazzi dei vivai dilettantistici”. “Grazie alla collaborazione e alla  disponibilità della Cremonese – ha aggiunto -, il prossimo 2 giugno, al Centro Arvedi, questo lungo percorso durato ben otto mesi si concluderà con un evento che intende essere solo l’inizio di una tradizione”.

Giovanni Bonavita, responsabile del Settore Giovanile della Cremonese, ha sottolineato: “Siamo felici di collaborare con la Delegazione Provinciale della Figc-Lnd nell’organizzazione dell’atto finale di questo importante avvenimento calcistico. La vicinanza alle società del territorio per il  nostro club è fondamentale e motivo di grande orgoglio”.

Dalla Cremonese fino alle società dilettantistiche, il prossimo 2 giugno l’intero movimento provinciale sarà quindi unito per una giornata che profuma di gioventù e di festa.  Il Centro Arvedi attende i suoi protagonisti: la ‘piccola Champions League’ del calcio giovanile locale è pronta per scrivere le sue prime pagine di storia.

© Riproduzione riservata
Commenti