Cultura
Commenta

Tornerà a suonare la campana
della Torre Civica del Comune

Dopo anni di silenzio tornerà a suonare la campana della Torre Civica di Palazzo Comunale. In mattinata infatti l’impianto che permetteva di fare funzionare la campana è stato ripristinato da Luigi Zagni, l’artigiano che lo installò negli anni Settanta su richiesta dell’allora sindaco Emilio Zanoni (sull’impianto compare infatti una targhetta che riporta la dicitura “Brevetti Zagni” e la raffigurazione di una campana e del Torrazzo).

I ritocchi della campana, automatizzata a suo tempo da Luigi Zagni, hanno risuonato per secoli in occasione di avvenimenti importanti per la comunità e per le riunioni pubbliche che venivano ospitate a Palazzo Comunale.

“La campana della Torre Civica suonerà prima della seduta di ogni Consiglio comunale: così come i rintocchi delle campane delle chiese chiamano a raccolta i fedeli, è giusto che il Comune chiami a raccolta i cittadini prima di ogni seduta consiliare. Il suono delle campane ha un fascino unico ed è bellissimo sentire suonare quella della Torre Civica da piazza del Comune”, dichiara Paolo Carletti, Presidente del Consiglio comunale, impegnatosi in prima persona per fare ripristinare l’impianto.

© Riproduzione riservata
Commenti