Cultura
Commenta

Torrazzo e museo verticale
aperti nelle sere d'estate con CrArt

FOTO SESSA

“Una Turris in Cremona…di sera”: è l’iniziativa promossa da Crart con il Consorzio InCremona e ProCremona, che conduce il pubblico alla scoperta del Museo Verticale del Torrazzo da una prospettiva inconsueta, ossia la sera scorgendo il panorama cittadino al tramonto o sotto le stelle.

Il via ieri con tre turni alle 20.30, 21.15 e 22.00, che verranno riproposti in altre date fino a fine luglio. Accompagnati dalle guide di Cremona Arte e Turismo, i visitatori hanno percorso gli oltre 500 gradini che conducono alla sommità del monumento simbolo della città, osservando lungo il percorso gli strumenti per la misura del tempo esposti nelle diverse sale. È un itinerario fra storia, fede, scienza e leggende, che porterà i partecipanti ad apprendere anche come si legge il quadrante dell’orologio astronomico, un meccanismo in funzione dal 1583. La prenotazione è obbligatoria tramite sito web, email o telefono.

Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti