Eventi
Commenta

Giovedi d'estate, si parte il 30 giugno
con quattro appuntamenti

I “Giovedì d’Estate” tornano nella loro formula più tradizionale. Quella che, da un quarto di secolo, anima il centro storico con lo shopping sotto le stelle e gli eventi in centro. Organizzata da Botteghe e Confcommercio, con il patrocinio e il contributo della Amministrazione e del Duc, la rassegna si sviluppa seguendo un calendario di quattro appuntamenti. Si inizia il 30 giugno e si prosegue con altre tre serate fino al 21 luglio. Un programma che si inserisce in un momento importante per il commercio come è, appunto, la stagione dei saldi estivi.

Questa mattina a SpazioComune, la presentazione delle iniziative da parte del Presidente delle Botteghe del Centro, Eugenio Marchesi: “Abbiamo scelto, come titolo ‘Shopping e turismo’. Il centro storico, grazie al fascino esclusivo, alla ricchezza culturale e sociale, rappresenta, infatti, un punto di eccellenza della nostra offerta turistica e commerciale che la rassegna riesce ad esaltare in una logica di gestione urbana condivisa e coordinata. Pensiamo che i “giovedì” siano una vetrina allargata per i commercianti, ma anche e soprattutto un momento di promozione per la città ed il territorio”.

“In un momento difficile per le imprese – continua Marchesi – abbiamo ritenuto di non chiedere loro di sostenere la serata di “StraDeeJay” che, per questa
edizione, non verrà organizzata. Una scelta suggerita anche dalle precauzioni sul fronte sanitario. Siamo invece orgogliosi di poter riproporre – in piena sintonia e in collaborazione con progetto East Lombardy – Largo Bocconcino che avrà una veste rinnovata e nuovi operatori, capaci di spaziare dalle specialità
tradizionali ai piatti dell’Oriente. Perché, anche in questo modo possiamo testimoniare di una comunità attenta alle diversità ed accogliente”.

“La città sarà in grado di proporre visite guidate ai nostri principali monumenti, a palazzi e dimore storiche, ma anche a presentare momenti musicali di livello internazionale nel cortile Federico II in collaborazione di CCIAA di Cremona”, ha detto Barbara Manfredini, assessore al Turismo. “Davanti a Spazio Comune ci sarà un gazebo per promuovere la Welcome Card e i tanti progetti sulle tematiche che si affronteranno nei 4 giovedì: volontariato, sport, mobilità e benessere.
I giovedì con gusto in largo Bocconcino si inseriscono nel progetto EAST LOMBARDY con particolare attenzione alla somministrazione di prodotti tipici e alla sostenibilità con il progetto “Tenga il resto” in collaborazione con il settore Ambiente.

Francesca Galli, vicepresidente delle Botteghe e responsabile dell’organizzazione dei Giovedì è entrata nel merito dei singoli temi:  “Iniziamo con il volontariato, risorsa importante per la comunità. Per ragioni diverse ugualmente interessante si annuncia la serata dedicata allo sport. Quella appena conclusa è stata una stagione straordinaria, con la promozione della Cremonese in serie A e, negli ultimi giorni, l’approdo in A2 della Juvi.

Lo stesso risultato è stato raggiunto dalla Esperia di volley. Daremo spazio al professionismo ma anche a tutte quelle realtà, a partire dalle canottieri, che sono un riferimento prezioso in particolare per i giovani atleti. Proseguiremo con la mobilità, declinando questo tema con una attenzione alla sostenibilità e ai mezzi non inquinanti. E, infine, il benessere, così strettamente legato ai nuovi stili di vita”.

Presenti alla conferenza stampa, il presidente di Confcommercio Andrea Badioni e il direttore generale Stefano Anceschi.

LE LINEE PORTANTI

Largo Bocconcino (CREMONA IS FOOD) Ritorna l’appuntamento con lo street food più caratteristico della città, con spazio dedicato a prodotti a km0, alla nuove contaminazioni gastronomiche, alla valorizzazione delle produzioni dei territori che partecipano al progetto di East Lombardy (Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova).
Mentre gli stand gastronomici punteranno in modo particolare sull’utilizzo dei prodotti legati alla stagionalità, uno spazio autonomo sarà destinata alla presentazione della vasta gamma delle eccellenze East Lombardy con degustazioni guidate a cura di CrForma.
Con l’appuntamento 2022 la presenza dell’Azienda speciale CrForma proporrà anche iniziative sul tema della formazione professionale per gli operatori del settore.
Conoscere Cremona (CREMONA IS TO BE DISCOVERED)

Musica e concerti (CREMONA IS MUSIC). Il Cremona Summer Festival, ritorna dopo lo stop causato dall’epidemia di Covid 19 e pur in un momento complesso come l’attuale, riporta Cremona e la sua provincia a proporsi come una delle principali destinazioni mondiali per il turismo musicale.
Sarà un momento di incontro con gruppi di ragazzi che vengono per perfezionarsi in ambito musicale e per esibirsi nella cornice cittadina; in particolare i Giovedì ospiteranno orchestre provenienti da Danimarca, Austria e Olanda. A questo importante appuntamento culturale e turistico si aggiunge la presenza dei concerti offerti
tutti i giovedì sera dai pubblici esercizi.

Arte e cultura (CREMONA IS ART). I Giovedì sono una manifestazione promossa da un’associazione commerciale, e non è mai mancata l’integrazione con le iniziative culturali della Amministrazione Comunale e dei soggetti privati ai quali viene offerto di poter attingere alle migliaia di visitatori dei Giovedì per la loro promozione.  L’elemento di novità del 2022 è rappresentato dalla istituzione di un rapporto con il Coordinamento Associazioni Artistiche: le vetrine della città saranno arricchite dalle loro opere sviluppate sul tema di Cremona turistica, con particolare attenzione alle tecniche espressive più innovative.

Apertura serale delle attività commerciali (CREMONA IS TRADE). Oltre ad aprire le loro attività fino alle 23,30, i negozianti potranno esporre i loro prodotti lungo le vie commerciali fruendo del plateatico gratuito concesso dal Comune.  Il tradizionale appuntamento con “Il mercato di Corso Garibaldi” vedrà la coesistenza dei negozi commerciali con attività mercatali ambulanti scelte per arricchire l’offerta per i cittadini.
Viene inoltre riproposto lo spazio per i “Negozi di quartiere” riservato alle attività commerciali che hanno sede in aree esterne all’area della manifestazione alle quali viene offerta una importante vetrina nel centro storico.

LE SERATE A TEMA. Giovedì 30 giugno: dedicata al volontariato sociale, per non dimenticare l’impegno profuso durante il periodo del Covid e per valorizzare il costante impegno delle associazioni a sostegno delle fasce più deboli.
Giovedì 07 luglio: Anche lo sport entra a pieno titolo nel progetto di sviluppo turistico del sistema Cremona e la serata sarà una vetrina promozionale non solo degli sport più conosciuti, ma anche delle realtà meno note, ma che meritano una adeguata valorizzazione.
Giovedì 14 luglio: il tema della mobilità è imprescindibile per una città turistica e sarà declinato in due modi. La storia dei mezzi di trasporto attraverso l’esposizione di auto, moto e bici d’epoca e il futuro prossimo con i nuovi mezzi di trasporto elettrici e ibridi, auto e bus e un piccolo raduno delle AMI.
Giovedì 21 luglio: una città a misura d’uomo è una ricchezza per i residenti e una opportunità per i turisti; il benessere è il tema della serata finale declinato a 360 gradi e sarà sviluppato nell’accezione più ampia possibile con la presenza di stand dedicati alla cura della persona, alla tutela ambientale, al turismo e al benessere degli animali.

© Riproduzione riservata
Commenti