Cronaca
Commenta

A Sospiro la quarta
"Run for life"

Ieri pomeriggio, domenica 3 luglio, a Sospiro si è tenuta la quarta edizione della “Run for Life”, la maratona non agonistica per grandi e piccini organizzata dalla Pro Loco locale. Un percorso per le vie del paese fatto di polveri colorate e divertimento che ha preso il via da Piazza del Comune alle 17.30 per concludersi alle 19.00 con un rinfresco.

I partecipanti, versando la quota di iscrizione, hanno potuto però anche aiutare gli studi in campo medico: il ricavato, infatti, sarà devoluto all’associazione Lega Italiana Fibrosi Cistica Emilia, che da anni si occupa di sostenere i soggetti colpiti e le loro famiglie.

“Il progetto è nato prima del periodo covid per raccogliere fondi per la nostra associazione, che aiuta fattivamente la ricerca – ha detto Antonella Bodini, delegata per Cremona della LIFC Emilia e residente a Sospiro – la fibrosi cistica, infatti è la malattia genetica rara più diffusa e, ad oggi senza una cura definitiva”.

“Queste manifestazioni sono importantissime perché sono piccole gocce che formano un mare di solidarietà e di sostegno. Ogni iniziativa può salvare la vita ad un bambino e la maggior parte di ciò riceviamo lo devolviamo alla ricerca” ha aggiunto Antonella Tegoni, Vicepresidente dell’associazione. Tanti i bambini e le famiglie presenti e grande soddisfazione tra gli organizzatori, per una camminata che va a chiudere la 4 giorni di “Sospiro in festa”.

Andrea Colla

© Riproduzione riservata
Commenti