Cronaca
Commenta

Ispezioni per danni in città
Transenne a palazzo comunale

Dal centro alle zone verdi delle periferie, in corso la conta dei danni dopo la bufera di ieri pomeriggio

Vigili del Fuoco al lavoro per tutta la notte e anche questa mattina per ripristinare condizioni di sicurezza in città, dopo la bufera del tardo pomeriggio di lunedì. Le squadre sono state impegnate fin da subito nel taglio dei fusti di alberi che si sono schiantati a terra, in varie zone del centro e della periferia, come in via Trebbia e in via Fulcheria. In via Palio dell’Oca una pianta del giardino di villa Mina Bolzesi si era inclinata oltre il muro perimetrale andando a invadere la strada.

L’intervento dei Vigili del Fuoco in via Palio dell’Oca

Al lavoro in mattinata anche gli addetti delle società canottieri rivierasche e alla Stradivari, nessuna rimasta indenne dalla furia di pioggia e vento. Il Flora ad esempio rimarrà chiuso per tutta la mattina, ad eccezione dell’area del centro estivo.

Società sportiva Stradivari in via Milano

In centro i Vigili del Fuoco hanno transennato questa mattina via Baldesio per verificare le condizioni della parete e della torre medievale di Palazzo Comunale. Per il momento solo una precauzione.

Danni anche a Cremona Solidale, dove il vento ha scoperchiato una delle torrette della palazzina Mainardi: pezzi di lamiera sono caduti a terra senza procurare feriti, un danno tutto sommato contenuto considerato che nel complesso dell’ex Soldi ci sono quattro palazzine con questa tipologia costruttiva, ciascuna con quattro torrette. Si sono staccati pezzi di lamiera anche dalla copertura del centro cottura di via Mocchino,  In entrambi i casi, Fondazione Città di Cremona, proprietaria degli immobili, sta svolgendo in queste ore le necessarie operazioni di messa in sicurezza.Grossi tronchi tuttora in strada anche in zona piazza Castello.  gb

 

© Riproduzione riservata
Commenti