Cronaca
Commenta

Stadio Zini, ok della Sovrintendenza
agli interventi sulla tribuna centrale

La corsa contro il tempo continua e un’accelerata ai lavori allo stadio Zini di Cremona arriva dalla Sovrintendenza: c’è l’ok agli interventi sulla secolare tribuna, con quello che prima era il parterre che si sta trasformando nel futuro pitch view.

Il cantiere è operativo senza sosta, ma a preoccupare sono le difficoltà diffuse a tutte le grandi e piccole opere in Italia e non solo nel reperimento dei materiali. Le tempistiche sono dilatate dalla crisi del settore edile e degli autotrasporti.

Allo Zini la forza lavoro non manca: gli interventi sul campo – posa delle serpentine per il riscaldamento e impiantistica – e la sostituzione dei fari con nuove tecnologie di illuminazione, sono i capitoli del progetto esecutivo ad oggi più avanzati.

In via Bibaculo prende forma la nuova area stampa: sono stati posizionati i prefabbricati che accoglieranno la sala conferenze e la zona mista. Il cronoprogramma dei lavori diventerà più dettagliato verso metà luglio: soltanto allora la Cremonese, con più certezze di fronte, potrà dare il via anche alla campagna abbonamenti.

Simone Arrighi

Foto anteprima e riprese video Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti