Cultura
Commenta

Arci Festa: dal 29 luglio
all’8 agosto al Parco Didattico Scout

Undici giorni di Arci Festa dal 29 agosto al Parco didattico scout di Cremona, quest’anno giunta alla 27ª edizione sul tema “Immagina”, incentrato sui concetti di pace, sostenibilità e accessibilità. Tra gli ospiti, Andrea Costa, Annalisa Camilli, Paolo Venturi, il Presidente di Arci Nazionale Daniele Lorenzi e i Sindaci di Cremona e Crema Gianluca Galimberti e Fabio Bergamaschi; ogni sera incontri, presentazione di libri e graphic novel, concerti e buona cucina.

Più di cento persone, volontarie di Arci Cremona, sono coinvolte nell’organizzazione della festa che si avvale del patrocinio e collaborazione del Comune di Cremona.
Si conferma anche quest’anno la scelta dell’utilizzo di stoviglie in Mater-Bi, nonché la presenza di fornitori biologici e a chilometro zero grazie alla collaborazione con Filiera Corta Solidale, con Libera Terra e con La Magiostra.

Come nelle ultime tre edizioni, Arci Festa è nel verdissimo Parco Didattico Scout di Via Lungo Po Europa, aperto tutti i giorni dalle 19:00 alle 01:00. In libreria sarà presente una mostra-vendita di selezioni librarie curate da Arci in collaborazione con Timpetill, partner ormai storico, Amici di Emmaus e con la new entry Libraccio di Cremona; e ancora spazio alle Associazioni, tra banchetti e stand dell’associazionismo e del volontariato, nonché una mostra-vendita di prodotti handmade e l’allestimento della mostra grafica La nostra musica urla ancora. Materiali del Gruppo Janggos da Porta Mosa a Cremona Rock, 1984-1992, progetto che vede Arci Cremona tra i numerosi partner.
Come sempre, sono attivi il servizio cucina (nostrana, vegetariana, biologica), la pizzeria e il bar (vini, birre, cocktail e gelati). In diverse serate, alle ore 20:15, spazio al fumetto: il Circolo Arcicomics propone incontri con l’autore, condotti da Massimo Galletti e Paolo Oradini.

Arci Festa 2022 è dedicata alla memoria di Andrea Azzoni, di Cuni Bevande, prematuramente scomparso lo scorso giugno dopo una lunga malattia.

IL PROGRAMMA
Venerdì 29 luglio, alle ore 21:00, il titolo dell’incontro inaugurale cita gli stessi versi di Lucio Dalla che appaiono sulla nuova maglietta realizzata da Arci Cremona: Conosco un posto nel mio cuore dove tira sempre il vento. Protagonisti saranno Daniele Lorenzi, Presidente nazionale di Arci; Walter Massa, Presidente di Arci Liguria e responsabile organizzazione e rapporti con il territorio di Arci nazionale; i Sindaci di Cremona e Crema Gianluca Galimberti e Fabio Bergamaschi. Modera la Presidente di Arci Cremona, Claudia Noci. Alle 22:00, concerto con gli Smile (in apertura, Amalia Bloom). A seguire, dj set punk rock con Pogo.

Sabato 30 luglio, alle 21:00, la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli e Mauro Sabbadini, Presidente di Arci Varese, interverranno nell’incontro dal titolo Le parole sono importanti. Alle 22:00, concerto rock con i Cara Calma. Seguirà dj set electro e techno con Nky e Ice B. Piatto del giorno: costine.
Domenica 31 luglio, alle ore 20:15, per l’incontro di fumetto con Arcicomics si presenterà 11 luglio 1982, graphic novel di Paolo Castaldi. Alle 21:00, Neomutualismo. Ridisegnare dal basso competitività e welfare è il titolo del libro che uno dei due autori, Paolo Venturi, presenterà con Massimo Cortesi, Presidente di Arci Lombardia. Moderano Sara Signorini, consulente di orientamento professionale Mestieri Lombardia, e Stefano Carlino, ricercatore AICCON e attivista sociale. Alle 22:00, concerto con il duo Aquarama, seguito dal dj set hip hop di Soul Solgia.

Lunedì 1 agosto, alle ore 20:15, con Arcicomics si presenta Bruno il bibliotecario, graphic novel, con Noemi Pederneschi e Marco Gasparini; alle 21:00, Valentina Calderone presenterà il volume Abolire il carcere. Una ragionevole proposta per la sicurezza dei cittadini, di cui è coautrice, dialogando con Davide Longhi, Presidente del Consorzio Sol.Co. Cremona e Vicepresidente della Cooperativa Sociale Nazareth. Alle 22:00 sarà il momento di Arci Cover Festivalbar, grande competizione canora. Piatto del giorno: stufato d’asino.

Martedì 2 agosto, ore 21:00, Andrea Costa, Presidente di Baobab Experience, e Silvia Bini, Presidente di Arci Pistoia, interverranno attorno al tema La solidarietà non è reato. Modera Celeste Grossi, di Arci Como e Consigliera nazionale Arci. Musica dalle ore 22:00 con l’avant pop di Clio And Maurice (in apertura, Rossana De Pace). Piatto del giorno: guancialini in umido con polenta.

Mercoledì 3 agosto, mercoledì 3 agosto, alle 20:15, Arcicomics presenta Il mio nome è un acronimo, graphic novel, alla presenza dell’autore Mauro Ferrari. Alle 21:00 si parlerà di Lavoro e cambiamento. Riflessione tra innovazione, inclusione e nuovi valori con Lucio Moioli, Presidente di Mestieri Lombardia, e Giusi Biaggi, Presidente del Consorzio Nazionale della Cooperazione Sociale Gino Mattarelli. Moderano Sara Signorini, consulente di orientamento professionale Mestieri Lombardia, e Alessio Maganuco, Presidente del Circolo Arci Ombriano. Alle ore 22:00 Amaji in concerto, quartetto tra acustica ed elettronica. Piatto del giorno: torta frittaiove.

Giovedì 4 agosto, alle 20:15, Arcicomics incontra gli autori cremonesi Matteo Pigoli e Riccardo Ronchi. Alle 21:00, con l’intervento dal titolo Over The Rainbow, Chiara Luccarini, del Comitato Cremona Pride, e Lorenzo Lupoli, Presidente di Arcigay Cremona La Rocca, faranno il punto con Aurora Diotti di Arci Cremona su riflessioni, pensieri e idee per il futuro dopo il primo Cremona Pride dello scorso 4 giugno.
Alle ore 22:00, canzone d’autore con Vieri Cervelli Montel (in apertura, Alice Sacchi). Il dj set che seguirà sarà pop e dance con Anita. Piatto del giorno: spiedo bresciano.

Venerdì 5 agosto, alle ore 20:15, per Arcicomics, l’autrice Liuba Gabriele presenterà il suo graphic novel Virginia Woolf. Il titolo dell’incontro delle 21:00 è Hackerare la divulgazione e vedrà ospiti i musicisti Zona MC e Kenobit. Modera Mirco Assandri. Zona MC sarà poi sul palco alle 22:00 per il suo concerto rap, con in apertura Casual & Ice B e Eater. Particolare il dj set conclusivo con la musica chiptune di Kenobit. Piatto del giorno: asado.

Sabato 6 agosto, alle 20:15, l’appuntamento di Arcicomics è con Masticando km di rumore, graphic novel che l’autore Massimo Giacon presenterà dialogando con Carmine Caletti. Alle 21:00, lo storico Davide Conti, consulente dell’Archivio Storico del Senato della Repubblica, presenta il suo volume Sull’uso pubblico della storia, assieme a Gian Carlo Corada, Presidente di ANPI Cremona. Modera Sofia Malaggi, dirigente di ANPI Cremona. Come sempre, live alle ore 22:00 con I Boschi Bruciano (in apertura, Maciste) e after dj set di Demogroove, tra electro e drum’n’bass. In cucina saranno protagonisti i sapori etnici con il piatto dal mondo.

Domenica 7 agosto, alle 20:15, con Arcicomics si presentano due riviste: (Quasi) – La rivista che non legge nessunə e SnIF – Studying’n’Investigating Fumetti. Ospiti dell’incontro, Paolo Interdonato, Carlotta Vacchelli e Maya Quaianni. Alle ore 21:00, l’incontro dal titolo Vogliamo poter raccontare il mondo vedrà protagonista Alessandro Sahebi, giornalista, in dialogo con Mariavittoria Casali, di Arci Cremona. Alle ore 22:00, spazio alla musica con il concerto della band CousCous A Colazione. Seguirà il dj set alternative rock di Bzk e Gio PT. Piatto del giorno: hamburger.

Lunedì 8 agosto, alle 20:15, si presentano ben tre graphic novel: C’è una casa nel bosco… di Valeria Peri, Quando smetterai di correre di Stefano Tedeschi e I corpi di Francesco Pelosi. Autrice e autori saranno presenti all’incontro. Alle ore 21:00 si parla di Gender equality nell’industria musicale italiana: l’incontro è con Sara Colantonio e Gaianè Kevorkian. Alle ore 22:00 è in programma Canta indie. Canta male. Una cantata in compagnia, ma anche uno spettacolo. Chiudono l’ultima giornata di Arci Festa 2022 i feminist anthems del dj set Le Ragazze Vogliono Pogare. Piatto del giorno: hot dog vegetariano.
Il programma dettagliato e aggiornato è consultabile sui social network di Arci Cremona e sull’evento Facebook dedicato. Per contatti è possibile scrivere a HYPERLINK “mailto:cremona@arci.it” cremona@arci.it.

© Riproduzione riservata
Commenti