Economia
Commenta

Coim inaugura in Olanda
il secondo hub produttivo

Coim Spa, multinazionale italiana con sede a Offanengo, che produce specialità chimiche dal 1962 e che opera in tutto il mondo attraverso diciannove società produttive e commerciali, in seguito all’acquisizione di Synres a gennaio 2022, ha inaugurato a luglio la produzione locale di poliestere aromatico Isoexter, realizzando già le prime vendite.

I piani di sviluppo prevedono inoltre un forte incremento della capacità produttiva di Isoexter, che giungerà a regime nel 2024, per fornire in modo capillare i mercati del Nord Europa e del Regno Unito, conquistando così nuove quote di mercato.

“A metà luglio abbiamo avviato in Olanda la produzione di Isoexter, i poliesteri aromatici di Coim impiegati nella produzione di materiali per l’isolamento termico. In tutta Europa stiamo assistendo a un importante incremento della domanda per queste soluzioni, spinta anche dalle politiche europee di riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di CO2, obiettivi ai quali i materiali isolanti realizzati con Isoexter possono fornire un importante contributo.” spiega l’Ing. Giuseppe Librandi, presidente e Ceo di Coim.

“Quest’anno abbiamo completato inoltre un importante processo di ampliamento della gamma, con lo sviluppo della famiglia Isoexter-E, polioli ottenuti con un contenuto di materie prime da fonte rinnovabile fino al 100%, impiegati a loro volta nella produzione di materiali isolanti in poliuretano. Un’ulteriore dimostrazione della concretezza della strategia COIM nell’individuare tutte le strade possibili per proporre al mercato soluzioni sempre più amiche dell’ambiente”. Conclude Librandi.

© Riproduzione riservata
Commenti