Cronaca
Commenta

Aggressioni sui treni,
il 9 settembre sciopero

L’ennesimo sciopero del personale viaggiante è previsto per venerdì 9 settembre, e riguarderà anche Trenord, oltre a Trenitalia e Italo. L’agitazione è legata ai “gravi eventi lesivi della sicurezza e dell’incolumità dei lavoratori”, come emerge dalla nota diramata dai sindacati di categoria.

“In considerazione delle violente e reiterate aggressioni al personale mobile registrate negli ultimi mesi e già denunciate pubblicamente” si legge nella nota, e “appurato che a tutt’oggi non si è apprezzato alcun intervento a tutela del personale da parte dei datori di lavoro e neanche un maggiore controllo dei treni da parte delle forze dell’ordine”, i lavoratori hanno deciso di incrociare le braccia, in tutta Italia. Lo scioperò si svolgerà dalle 9.01 alle 16.59 della giornata del 9 settembre e questo non consentirà alle aziende interessate di garantire la continuità del servizio. lb

© Riproduzione riservata
Commenti